Cosa significa essere dislessico? Aperte le iscrizioni al nuovo corso di formazione del CSV Napoli

Cosa significa essere dislessico? Questa la domanda al centro del nuovo corso di formazione promosso dal CSV Napoli rivolto ai volontari degli enti di Terzo settore che si occupano di bambini e ragazzi, per riflettere e discutere delle difficoltà specifiche dell’apprendimento.

Saranno analizzate, con il supporto di esperienze dirette, le difficoltà di lettura, di scrittura, di grammatica, di calcolo e di grafia. Gli incontri hanno l’obiettivo di legare i concetti classici delle dislessie con la presentazione di esperienze, metodi e risposte a domande semplici e dare strumenti per riconoscere la presenza della difficoltà e indirizzare così il bambino verso i servizi territoriali più adeguati.

Gli incontri sono gratuiti e si terranno in modalità online attraverso la piattaforma GoToMeeting nei giorni 3, 10, 17, 24 giugno 2021.

Per partecipare compilare l’apposito form online accedendo direttamente all’Area Riservata del CSV Napoli, registrando la propria anagrafica e quella del proprio ente (se non già censiti) e poi sarà possibile iscriversi al corso entro e non oltre il 30 maggio 2021 Ad accoglienza della candidatura riceverete la richiesta di compilazione della scheda d’ingresso ed in seguito i link per la partecipazione on line.

Per maggiori informazioni sui contenuti del corso scarica la locandina

 

Dai acqua al loro futuro. La nuova campagna di ActionAid per aiutare i bambini del Kenya

Nella contea di Isiolo, in Kenya, la vita di migliaia di bambini è in grave pericolo.

Le siccità cicliche e l’emergenza climatica hanno privato intere comunità dell’accesso all’acqua pulitaL’impatto è stato devastante: le comunità pastorali sono state costrette ad abbandonare l’allevamento come unica fonte di sostentamento, a causa delle perdite di bestiame. A pagare il prezzo di questa situazione sono in particolar modo i bambini, che patiscono più di chiunque altro la carenza di cibo e acqua.

Con un sms o una chiamata da rete fissa al numero solidale 45511, tutti potranno dare un contributo per sostenere il progetto di ActionAid e garantire acqua pulita ai bambini e alle famiglie delle zone più vulnerabili del Kenya, dove l’organizzazione lavora da quasi 50 anni. L’iniziativa solidale è attiva fino al 20 giugno e i fondi raccolti serviranno a finanziare interventi di miglioramento dei sistemi idrici per assicurare anche nella stagione secca l’accesso all’acqua destinata al consumo umano e alle attività agricole.  I beneficiari diretti saranno oltre 5mila, tra cui i bambini che frequentano la scuola primaria locale.

ActionAid interverrà innanzitutto per ripristinare una diga, dotandola di un sistema di pompaggio a energia solare che convoglierà acqua pulita in serbatoi di stoccaggio posizionati in prossimità della scuola e delle fattorie comunitarie. Un’altra componente del progetto riguarderà la formazione della comunità attraverso la promozione delle buone pratiche igienico-sanitarie e della gestione sostenibile delle risorse naturali.

Per saperne di più actionaid.it

Terzjus: al via un nuovo ciclo di quickinar sul Terzo settore

Dopo l’approfondimento sul RUNTS, Terzjus promuove un nuovo ciclo di webinar che affronta le principali misure promozionali previste dalla Riforma del terzo Settore per gli ETS, organizzato in collaborazione con il Forum del Terzo Settore, il CSVNet e la collaborazione di Cantieri del Terzo Settore.

La riforma del Terzo Settore ha infatti previsto, all’interno del Codice, misure promozionali per gli ETS di grande importanza ma che sono ancora, per la maggior parte di esse, sconosciute. Alcune sono mirate al sostegno economico delle loro attività istituzionali, altre consentono di accedere all’utilizzo di beni, altre ancora sono di stimolo allo sviluppo di nuove attività ed all’innovazione. Inoltre alcune misure aggiuntive di sostegno sono state previste, in seguito al blocco di alcune delle attività degli ETS per contrastare il diffondersi della pandemia, dai vari DPCM emanati dal Governo.

Infine anche la misura di sostegno del bonus 110%, per la ristrutturazione degli immobili, è stata allargata agli ETS nel rispetto di alcune principali condizioni. 

Di tutto questo si parlerà nel prossimo ciclo di quickinar a partire dal 18 maggio p.v. alle ore 17.00, con cinque appuntamenti consecutivi, a cui è possibile partecipare collegandosi in diretta tramite la piattaforma zoom cliccando qui e digitando il seguente ID riunione: 960 2961 4295, oppure in diretta streaming attraverso il canale youtube di Terzjus.

Dignità. Online il nuovo numero di Comunicare il Sociale

È legittimo aspettarsi dignità dal lavoro: questo il punto di partenza del numero di maggio di Comunicare il Sociale, dedicato al lavoro come inclusione e riscatto sociale.

La rivista è in distribuzione gratuita nelle sedi di associazioni ed Enti che hanno richiesto di diventare punto di distribuzione e scaricabile gratuitamente al link dedicato:

https://www.comunicareilsociale.com/wp-content/uploads/2021/05/NUMERO-5_web.pdf

Per richiedere le copie del giornale, invece, clicca qui

 

Youth with Refugees Art Contest: lo sport che unisce

Youth with Refugees Art Contest è un concorso che invita a presentare illustrazioni sul tema “Insieme attraverso lo sport” per mettere in luce il potere dello sport di unire le persone e creare un senso di speranza.

Le migliori creazioni saranno condivise con 10 milioni di followers sulle piattaforme dei social media dell’UNHCR (l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati) e presentate in una mostra digitale. I finalisti riceveranno premi speciali e omaggi dall’UNHCR.

I cinque migliori disegni saranno trasformati in palloni da calcio cuciti da rifugiati e membri della comunità ospitante in Kenya, attraverso una società di produzione di palloni etici: Alive and Kicking. I palloni vincitori saranno venduti online per sostenere le opportunità sportive per i rifugiati.

Chi può partecipare
-Chiunque abbia tra i 10 e i 30 anni
-Di qualsiasi nazionalità
Le iscrizioni di giovani rifugiati, richiedenti asilo, apolidi e sfollati interni sono i benvenuti al concorso.

Come partecipare
-Per il concorso generale, inviare un disegno o un fumetto che illustri il tema, nel formato che si preferisce.
-Per il concorso #dreamball design, usare il modello di disegno della palla e disegnare all’interno delle due cornici.

La scadenza per presentare la propria illustrazione è il 25 giugno 2021, ma le candidature anticipate sono incoraggiate per avere la possibilità di essere condivise regolarmente sugli account dei social media.

Per maggiori informazioni …clicca qui