Scuola e volontariato

Avvicinare le nuove generazioni al tema della responsabilità sociale.
Edizione 2018/19

Ultime news su scuola e volontariato

Ultime news su scuola e volontariato

Campi di formazione al volontariato

Campi di formazione al volontariato

Cosa sono i VolCamp

I Campi di Orientamento al Volontariato del CSV Napoli sono un’opportunità forma- tiva ed esperienziale per i giovani che vogliono aprirsi al mondo del volontariato.
La partecipazione al campo consente ai giovani interessati di conoscere da vicino alcune delle attività che quotidianamente le associazioni svolgono sui nostri territori nei diversi ambiti d’intervento (tutela dell’ambiente, sostegno di persone in diffi- coltà come minori a rischio e disabili, promozione e tutela dei diritti e via dicendo).
Tipologia di attività
• realizzazione di 2 campi estivi
• esperienze presso organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale
Destinatari
• giovani dai 15 ai 24 anni
• organizzazioni di volontariato
• associazioni di promozione sociale

Come partecipare?
La partecipazione ai VolCamp è gratuita.
In prossimità dell’attivazione dei campi (maggio/giugno), viene chiesto alle associazioni, attraverso una manifestazione di interesse, di collaborare all’organizzazione del Campo per attività formative o per l’accoglienza dei partecipanti presso le proprie sedi, coinvolgendoli nelle attività ordinarie o in iniziative progettate ad hoc per il campo.

Gli aspiranti partecipanti al Campo compilano l’iscrizione on-line a cui segue un colloquio informativo e motivazionale.

Maggiori informazione saranno disponibili sui nostri canali di comunicazione all’attivazione dei campi.

Ultime news sui VolCamp

Orientamento al Volontariato

I servizi di orientamento sono diponibili per le persone che vogliono fare una esperienza di volontariato e per le associazioni che cercano volontari. Inolre è possibile chiedere informazioi sul Servizio Civile Universale, sul Servizio Volonario Europeo e sugli Sportello di Orientamento al Volontariato.

Cerchi nuovi volontari o sei un aspirante volontario? Chiedi un incontro di orientamento.

Tra i compiti del CSV Napoli vi è quello di facilitare l’incontro tra aspiranti volontari ed Enti del Terzo Settore. A tal fine è previsto un orientamento teso a favorire l’incontro tra “domanda e offerta” di volontariato. Se sei un aspirante volontario o un’Ente che cerca nuovi volontari, richiedi il nostro servizio.

I SOV: cosa sono e come partecipare

Gli Sportelli di Orientamento al Volontariato sono finalizzati ad avvicinare e coinvolgere i giovani studenti al mondo del volontariato e sono attivi presso le università che vorranno aderire al protocollo con il Centro di Sertvizi al Volontariato di Napoli. Attualmente in collaborazione con il SAAD (Servizio di Ateneo per le Attività degli studenti con Disabilità e DSA) è attivo lo sportello presso il Suor Orsola Benincasa. Gli sportelli sono un’opportunità di tirocinio per studenti la cui durata è almeno di 4 mesi per un impegno settimanale che va concordato in coordinamento con università e CSV Napoli.

L’operatore SOV  coordinato da un tutor del CSV Napoli si occuperà della promozione dello sportello all’interno dell’università, dell’organizzazione e della gestione di eventi, svolgerà attività di orientamento al volontariato per gli studenti/aspiranti volontari presentando le opportunità e le organizzazioni che cercano volontari, realizzerà campagne di comunicazione e di promozione del volontariato, informerà i giovani sulle iniziative sociali del territorio.
Organizzerà momenti di incontro, conoscenza e confronto tra l’Università e gli enti del Terzo settore del territorio di Napoli e provincia, coinvolgendo gli studenti allo scopo di promuovere la cittadinanza attiva.

Chi è interessato a partecipare può candiarsi a manifestare interesse attraverso la nostra area riservata.

Servizio Civile Universale

Diventare volontario di Servizio civile aggiunge alla volontà di dare qualcosa di sé agli altri e al proprio Paese la possibilità di acquisire conoscenze e competenze pratiche ma più in generale rappresenta un’occasione di crescita personale e di formazione. Per questo il Servizio civile universale può rappresentare un’utile esperienza da spendere in ambito lavorativo.

La legge prevede che vengano determinati i cosiddetti crediti formativi per coloro che prestano il Servizio civile universale, che possono essere poi riconosciuti nell’ambito dell’istruzione o della formazione professionale. Anche le università possono riconoscere crediti formativi per attività prestate nel corso del Servizio civile universale rilevanti per il curriculum degli studi. Per i volontari è stabilito un rimborso mensile di 439,50 euro (a cui va aggiunta una indennità extra per quanti sono impegnati in progetti all’estero, differenziata in base al criterio del “costo paese” in cui i volontari sono impegnati). L’attività svolta non determina l’instaurazione di un rapporto di lavoro e non comporta la sospensione e la cancellazione dalle liste di collocamento o dalle liste di mobilità.

Il periodo di servizio è inoltre riconosciuto ai fini del trattamento previdenziale riscattabile, in tutto o in parte, a domanda dell’assicurato, e senza oneri a carico del Fondo nazionale per il servizio civile e sono previste l’assistenza sanitaria gratuita e il riconoscimento di un punteggio nei concorsi pubblici.

I giovani che scelgono di partecipare alla realizzazione di progetti di Servizio civile universale hanno diritto ad avere una formazione generale ed una specifica. La formazione generale è basata sulla conoscenza dei principi che sono alla base del servizio civile universale. La formazione specifica è inerente alla peculiarità del progetto. La durata complessiva della formazione generale e specifica non può essere inferiore a 80 ore.

Fonte: dipartimento per le politiche giovanili e il serivio civile universale

Servizio Volontario Europeo

Lo SVE (Servizio Volontario Europeo) è un programma di volontariato internazionale finanziato dalla Commissione Europea che permette a tutti i giovani legalmente residenti in Europa di età compresa tra i 17 e i 30 anni, di svolgere un’esperienza di volontariato internazionale presso un’organizzazione o un ente pubblico in Europa e nei Paesi dell’area Euromediterranea e del Caucaso per un periodo che va dalle 2 settimane ai 12 mesi.

Cerchi Volontari per la tua Organizzazione?

Iscriviti nell'elenco "Cerco Volotnari" del CSV Napoli
Iscriviti ora

Campagne e animazione territoriale

Campagne e animazione territoriale

Sportelli territoriali del CSV Napoli

Sportello Area Nord

Comune di Afragola

ex scuola Settembrini via Struzzo, 9

Giorno di apertura: Giovedì

Orari di aertura: 9-13 / 14-18

Referente: Cozzolino Sara

Sportello Area costiera

Comune di Piano di Sorrento

Piazza Cota

Giorno di apertura: Martedi

Orari di aertura: 9-13 /14-18

Referente: Acampora Mariamichela

Sportello Area nolana

Comune di Camposano

Via Trivice D’Ossa 28

Giorno di apertura: Giovedì

Orari di aertura: 9-13 /14-18

Referente: Gesso Gabriele

Contatti

Eleni Katsarou
promozione@csvnapoli.it
0815628474 int.1

Referente per le attività di: scuola e volontariato; Vol Camp; SVE; Plastic Free; Prevenzione e salute; orientamnto e SOV.

Mariamichela Acampora
serviziocivile@csvnapoli.it
081.5628474 – int. 7/6

Referente per le attività di: Servizio Civile; officine del volontariato area costiera.

Sara Cozzolino
logistica@csvnapoli.it
tel. 081 5628474 int. 4

Referente per le attività di: officine del volontariato ara nord.

Gabriele Gesso
progettazione@csvnapoli.it
tel. 081 5628474 int. 8

Referente per le attività di: officine del volontariato ara nolana.

Le adesioni a Scuola e Volontariato sono chiuse. Le scuole e le associazioni interessatre a partecipare potranno trovare tutte le informazioni sul sito istituzionale del CSV Napoli.

Se vuoi essere sempre informato sulle iniziative del CSV Napoli iscriviti alla newsletter 

Clicca sull'icona

 

Il progetto Scuola e Volontariato consente di sensibilizzare i giovani alle problematiche sociali e promuovere un’educazione all’impegno, alla solidarietà ed alla respon- sabilità sociale e favorisce la connessione tra scuole, associazioni di volontariato e territorio/comunità.

Tipologia di attività

• realizzazione di 4 incontri di formazione/laboratori con classi o gruppi di studenti • esperienze presso organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale • realizzazione di eventi con il coinvolgimento delle associazioni e delle scuole
• tutoraggio studenti interessati ad un’esperienza pratica di volontariato

Destinatari

  • studenti
  • organizzazioni di volontariato
  • associazioni di promozione sociale 
  • istituti scolastici

 

Come partecipare?
La partecipazione al progetto Ë gratuita. Ogni anno, nel mese di settembre, sono invitate ad aderire all'iniziativa, attraverso un'apposita manifestazione di interesse, le Scuole Medie Superiori di I e II grado e le associazioni di volontariato dell'area metropolitana di Napoli.

Maggiori informazioni saranno pubblicate sui nostri canali di comunicazione in prossimità dell'attivazione della campagna.

Presto al via la nuova campagna Salute e Prevenzione che come sempre coinvolgerà associazioni e territori.

Vuoi leggere sull'argomento? Clicca qui.

Se vuoi essere sempre informato sulle prossime attività della campagna iscriviti alla newsletter.

*richiedendo l'iscrizione alla newsletter dichiari di aver preso della privacy

Presto on line tutte le novità della nuova edizione della fiera dei beni comuni.

Guarda le edizioni precedenti Clicca qui.

Se vuoi essere sempre informato sulla fiera dei beni comuni iscriviti alla newsletter.

*richiedendo l'iscrizione alla newsletter dichiari di aver preso della privacy

Richiedi un servizio di fotocopie e realizzazione di stampe in A4, A3 e molto altro.  

Richiedi la creazioni di power point, masterizzazione CD e copie DVD.  

 

 

 

E' possibile richiedere una consulenza a partire dal 7 gennaio 2020.

Per essere informati su iniziative di approfondimento che riguardano l'avviso iscriviti alla newsletter

*richiedendo l'iscrizione alla newsletter dichiari di aver preso della privacy

Compila i campi e poni la domanda. Troverai la risposta nelle faq nel minor tempo possibile.

 

All. 1 domanda di partecipazione

All. 2 accordo di partenariato

All. 3 dichiarazione sostitutiva di sussistenza dei requisiti

All. 4 scheda progetto

All. 5 piano economico

All. 6 vademecum delle spese ammissibili e di gestione

Tutta la Modulistica .zip

La Mission

La mission del CSV Napoli, così come indicata dalla normativa di riferimento, è racchiusa in tre anime: promuovere, sostenere e qualificare il volontariato. Il percorso di declinazione della mission, passa attraverso le finalità strategiche intese come le situazioni desiderabili verso cui l’organizzazione è diretta.
Le finalità prioritarie che l’Associazione CSV Napoli ha perseguito, guidando il CSV nelle sue
linee di sviluppo, possono essere così esplicitate:
– valorizzare in ogni ambito di intervento una programmazione che parta dall’analisi dei bisogni del volontariato locale
– porsi al servizio della crescita del volontariato e delle sue reti, attraverso l’animazione del territorio e la valorizzazione delle risorse esistenti
– favorire il protagonismo delle esperienze di impegno volontario e di cittadinanza attiva, sostenendo non solo il volontariato organizzato, ma anche quello informale e di advocacy
– promuovere il Centro e i suoi servizi, per raggiungere sempre più tutti i potenziali destinatari
– evolvere la propria forma organizzativa per essere sempre in grado di aggregare, qualificare, sostenere ed indirizzare la molteplicità delle OdV, ma con l’attenzione a non creare una struttura sovradimensionata rispetto al volontariato cui ci si rivolge
– adottare un sistema di monitoraggio, per misurare efficacia ed efficienza degli interventi
– adottare strumenti per comunicare e rappresentare all’esterno con chiarezza e trasparenza il Centro e le sue attività
– rafforzare la propria presenza nei luoghi di dialogo con le istituzioni in un’ottica di sussidiarietà e non di delega
Riforma del Terzo settore
Il Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, noto come Codice del Terzo settore, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 179 del 2 agosto 2017, nel Supplemento Ordinario n. 43. Il provvedimento provvede al riordino e alla revisione organica della disciplina vigente in materia di enti del Terzo settore. In particolare, per quanto riguarda i CSV, dispone che questi eroghino servizi di supporto tecnico, formativo ed informativo per promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari negli enti di Terzo settore con particolare riguardo alle Organizzazioni di volontariato. 

Iter adeguamento ODV

01.1 Verbale modifica Statuto ODV

01.2 Verbale modifica ODV con meno di 7 soci fondatori

02. Statuto_ODV

01 Iter da seguire per costituzione nuove ODV

02 Atto Cost_ODV

02. Statuto_ODV

ITER Costituzione APS

1. APS - atto costitutivo

2. APS - statuto

 

ITER Adeguamento APS

01 Verbale modifica APS

01.2 Verbale modifica APS con meno di 7 soci fondatori

02. APS - statuto