Buone vacanze da CSV Napoli

Informiamo i nostri utenti che gli uffici della sede centrale di CSV Napoli resteranno chiusi al pubblico per la pausa estiva dal 16 al 19 agosto 2022, le attività riprenderanno regolarmente lunedì 22 agosto 2022.

Lo sportello territoriale dell’area vesuviana riaprirà il 23 agosto 2022.

Lo sportello territoriale dell’area nolana riaprià il 1° settembre 2022.

Buone vacanze a tutti.

CSV Napoli: come diventare socio della nostra associazione

Entra a far parte di CSV Napoli, diventa nostro socio. Partecipa, condividi e contribuisci a far crescere il volontariato organizzato dei nostri territori.

Possono associarsi a CSV Napoli ETS le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale e gli altri Enti del Terzo settore, iscritti nei relativi Registri, esclusi quelli costituiti in una delle forme del libro V del codice civile, e con sede legale nella città metropolitana di Napoli.

Essere soci significa:
– partecipare attivamente alla vita dell’Associazione,
– partecipare attivamente all’approvazione delle linee programmatiche e dei piani annuali,
– contribuire ad identificare i bisogni del volontariato,
– contribuire a delineare gli indirizzi strategici,
– avere il diritto a partecipare all’elezione degli organi sociali e a candidarsi per farne parte.

Possono fare richiesta di iscrizione a socio le organizzazioni munite del seguente requisito previsto dall’articolo 4, comma 3 dello Statuto di CSV Napoli ETS :
a) Enti del Terzo settore che costituiscano l’articolazione territoriale di dimensione almeno provinciale di una rete associativa di cui all’art. 41 e ss. del CTS, operante nell’area metropolitana di Napoli con un minimo di 5 ETS;
b) Enti del Terzo settore di secondo livello costituiti da almeno n. 15 ETS nell’area metropolitana di Napoli, che non appartengano ad altro ente del Terzo settore o rete associativa già aderente a “CSV Napoli ETS”.

Le domande di adesione possono essere inviate in qualsiasi momento dell’anno, attraverso l’apposita modulistica, all’indirizzo pec csvnapoli@pec.it, all’attenzione del consiglio direttivo che delibera al proposito.

Al via il Censimento permanente delle Istituzioni non profit

La rilevazione campionaria sulle Istituzioni non profit, realizzata nel quadro dei Censimenti permanenti delle unità economiche, prenderà avvio il 10 marzo e si chiuderà il 23 settembre coinvolgendo circa 110mila unità. I dati raccolti permetteranno di cogliere le peculiarità, il ruolo e il dinamismo di un settore strategico come il non profit, fornendone un quadro statistico ufficiale e affidabile. I risultati della rilevazione 2022 forniranno inoltre approfondimenti tematici sulle attività svolte dalle Istituzioni non profit e i loro destinatari, sulle dimensioni economiche, le reti di relazioni, le attività di comunicazione e di raccolta fondi, nonché sulla digitalizzazione e i progetti di innovazione sociale. Particolare rilievo sarà dato, inoltre, agli effetti che la pandemia ha prodotto sulle attività di queste Istituzioni e al ruolo da esse svolto nell’emergenza sanitaria.

Un settore in continua evoluzione

Il campo di osservazione del Censimento è rappresentato da una platea molto differenziata di soggetti, in continua evoluzione. Secondo la definizione statistica adottata dall’Istituto, le Istituzioni non profit includono le “unità giuridico-economiche dotate o meno di personalità giuridica, di natura privata, che producono beni e servizi destinabili o non destinabili alla vendita e che, in base alle leggi vigenti o a proprie norme statutarie, non hanno facoltà di distribuire, anche indirettamente, profitti o altri guadagni diversi dalla remunerazione del lavoro prestato ai soggetti che le hanno istituite o ai soci”. Sono dunque incluse, le associazioni (riconosciute e non riconosciute), le cooperative sociali, le fondazioni, gli enti ecclesiastici, le società di mutuo
soccorso, i comitati e altre istituzioni con finalità non lucrative.
In base agli ultimi dati diffusi, le Istituzioni non profit attive in Italia nel 2019 sono 362.634 e impiegano 861.919 dipendenti, valori in crescita sia rispetto al 2018 che al 2017. Il nuovo Censimento produrrà dati riferiti al 31 dicembre 2021.
“Con questa rilevazione” sostiene il presidente dell’Istat Blangiardo “saremo in grado di fornire una prima fotografia dettagliata dell’impatto che la pandemia ha avuto sulle dimensioni strutturali del settore del non profit. Come abbiamo tutti imparato nei due lunghi anni di crisi che abbiamo alle spalle, le comunità del Terzo Settore svolgono un ruolo sempre più importante, direi di indispensabile ponte e sostegno capace di legare società, Stato e mercato. L’impegno dell’Istat nella misura di questa dimensione sociale e di solidarietà diffusa sarà rafforzato, anche nella prospettiva degli obiettivi di inclusione previsti dal Pnrr, con l’avvio nei prossimi mesi di un nuovo conto satellite per l’Economia Sociale, come indicato dalla ultima legge di Bilancio”.

Come si svolge il Censimento
Il Censimento permanente delle Istituzioni non profit si basa su due elementi cardine. Il primo è il registro statistico, realizzato dall’Istituto nazionale di statistica integrando le diverse fonti disponibili, che permette di avere aggiornamenti costanti sulla struttura del settore. Il secondo è rappresentato dalla rilevazione campionaria sul campo, che completa il quadro informativo conapprofondimenti tematici e consente la verifica delle informazioni presenti nel registro statistico.
Dal punto di vista organizzativo, la rilevazione campionaria si articola in due moduli di indagine destinati a liste distinte di unità rispondenti, cui sono associati questionari diversi e differenti tecniche di rilevazione. In entrambi i casi le unità coinvolte riceveranno una lettera informativa a firma del Presidente dell’Istat.
– Circa 100mila unità, ossia quelle presenti nel registro base con segnali certi di attività, saranno chiamate a compilare il questionario integrale in modalità on line, utilizzando le credenziali riportate nella lettera informativa. In alternativa sarà possibile richiedere un’intervista in presenza. Per ricevere assistenza gratuita nella compilazione del questionario, a partire dal 10 marzo e fino alla chiusura della rilevazione saranno attivi il numero verde 800.188.847 (nei giorni feriali dalle ore 9,00 alle 19,00) e la casella di posta elettronica censimento.inp@istat.it;
– Le restanti 10mila unità saranno invece contattate da un rilevatore autorizzato dall’Istat che effettuerà l’intervista faccia a faccia presso la sede dell’istituzione non profit. Per queste unità il questionario sarà più sintetico.

La partecipazione alla rilevazione rappresenta un obbligo di legge e la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione secondo le modalità specificate nella lettera informativa. Tutti i dati raccolti sono coperti dal segreto d’ufficio e dal segreto statistico, in conformità agli articoli 8 e 9 del Decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322 e successive modifiche e integrazioni.

Per saperne di più…guarda il VIDEO TUTORIAL realizzato dall’ISTAT

Adeguamento statuti: proseguono le consulenze online. Calendario sempre in aggiornamento

Ricordiamo agli enti del Terzo settore che è necessario, se non lo hanno già fatto, adeguare i propri statuti alle prescrizioni del Codice del Terzo settore.

CSV Napoli propone, in questa delicata fase di cambiamento, un ciclo di consulenze di gruppo online (su piattaforma GoToMeeting) con cadenza mensile per sostenere le organizzazioni che ancora devono completare l’iter di adeguamento dei propri statuti.

Ecco le nuove date degli incontri tra cui puoi scegliere:

Mercoledì 25 maggio – ore 15.00/17.00

Mercoledì 8 giugno – ore 15.00/17.00

Mercoledì 22 giugno – ore 15.00/17.00

Mercoledì  6 luglio – ore 15.00/17.00

Consulenza specialistica: prenota i servizi di assistenza legale e orientamento in materia di privacy e trasparenza

Rispondere ai bisogni dei territori con servizi di qualità che permettano alle associazioni di crescere e di operare con professionalità e autonomia. E’ questo l’obiettivo dei servizi di consulenza specialistica offerti gratuitamente dal CSV Napoli ai volontari e alle associazioni della città metropolitana di Napoli.

Assistenza in materia di privacy e trasparenzaè il nome del servizio che, come illustrato nel VIDEO ANIMATO, offre supporto legale rispetto a tematiche specifiche relative alla privacy, con analisi delle modalità di gestione e organizzazione adottate dall’associazione nonché orientamento all’applicazione del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Si chiama, invece, “Assistenza legale sulla normativa civilistica, amministrativa e giuslavorista” il servizio che, come si può vedere nel  VIDEO ANIMATO, offre consulenza legale, supporto all’attività di Advocacy e sostegno nello sviluppo di azioni di supporto alla stesura di convenzioni, ATS e atti con gli enti pubblici e privati.

E’ possibile prenotare le consulenze direttamente online attraverso l’area riservata del sito csvnapoli.it:

A questo link è disponibile il form per il servizio di Assistenza in materia di privacy

A questo link è disponibile il form per il servizio di Assistenza legale

Adeguamento statuti: nuovo calendario di consulenze online

Ricordiamo agli enti del Terzo settore che è necessario, se non lo hanno già fatto, adeguare i propri statuti alle prescrizioni del Codice del Terzo settore entro il 31 maggio 2022.

L’invito, anche alla luce dell’avvio del RUNTS, è quello di procedere agli adeguamenti nel più breve tempo possibile.

CSV Napoli propone, in questa delicata fase di cambiamento, un ciclo di consulenze di gruppo online (su piattaforma GoToMeeting) con cadenza mensile per sostenere le organizzazioni che ancora devono completare l’iter di adeguamento dei propri statuti.

Le associazioni i che parteciperanno agli incontri saranno seguite nel corso dello stesso mese e sostenute nell’intero percorso.

Di seguito il calendario di date tra cui scegliere:

Martedì 5 ottobre 2021 – ore 15.00/17.00

Giovedì 4 novembre 2021 – ore 15.00/17.00

Martedì 7 dicembre 2021 – ore 15.00/17.00

Martedì 11 gennaio 2022 – ore 15.00/17.00

Martedì 1 febbraio 2022 – ore 15.00/17.00

Per iscriverti clicca qui