Beata gioventù (o no?). Il numero di aprile di Comunicare il Sociale

Niente scuola in presenza, niente piazze, strade e luoghi di ritrovo, niente sport: i giovani sono fortemente penalizzati dalla pandemia. “Beata gioventù”, si diceva una volta. E ora? Nel numero di aprile di Comunicare il Sociale riflessioni, storie e interviste su una generazione dal futuro a rischio.

La rivista è in distribuzione gratuita nelle sedi di associazioni ed Enti che hanno richiesto di diventare punto di distribuzione e scaricabile gratuitamente al link dedicato:

https://www.comunicareilsociale.com/wp-content/uploads/2021/04/NUMERO-4.pdf

Per richiedere le copie del giornale, invece, clicca qui

Barriere. Il nuovo numero di Comunicare il Sociale

Il numero di marzo di Comunicare il Sociale è dedicato alle barriere. Anzi, all’abbattimento delle barriere, quelle di ogni tipo, sia fisiche che mentali.
La rivista è in distribuzione gratuita, per un totale di oltre 3000 copie, nelle sedi di associazioni ed Enti che hanno richiesto di diventare punto di distribuzione, oltre che scaricabile gratuitamente al link dedicato.
In appendice l’ultimo opuscolo del progetto “Volontariato Sicuro”, realizzato da CSV Napoli e Inail Direzione regionale Campania, dedicato alla sicurezza delle sedi associative, dalla normativa di riferimento alle indicazioni per la manutenzione degli impianti.
Qui il link per scaricare la rivista in pdf
A questo link, invece, tutti i numeri degli opuscoli dedicati al tema della sicurezza

L’amore cura. Online il numero di Febbraio di Comunicare il Sociale

Non importa che siano bambini o migranti, non importa il sesso, non importa che si trovino in un letto d’ospedale o che vivano in un territorio martoriato: se hanno bisogno di cure, hanno bisogno di amore.
Il numero di febbraio di Comunicare il Sociale parla d’amore.
La rivista è in distribuzione gratuita, per un totale di oltre 3000 copie, nelle sedi di associazioni ed Enti che hanno richiesto di diventare punto di distribuzione, oltre che scaricabile gratuitamente al link dedicato.
In appendice, inoltre, il nuovo opuscolo del progetto “Volontariato Sicuro”, realizzato da CSV Napoli e Inail Direzione regionale Campania, dedicato all’utilizzo e manutenzione delle attrezzature da lavoro utili ai volontari nella propria attività.
Scarica la rivista…clicca qui
Per richiedere le copie del giornale, invece, clicca qui

Articoli, interviste, inchieste, approfondimenti: 10 anni di Comunicazione Sociale

E’ dedicato ai 10 anni di Comunicare il Sociale, testata giornalistica edita dal CSV Napoli, il nuovo numero dell’omonima rivista. Due lustri di comunicazione sociale, portata avanti in maniera obiettiva e onesta in un mondo in continua evoluzione e sempre distratto nei confronti del mondo del Terzo Settore e della solidarietà.
Si è deciso di raccogliere alcuni dei contributi più significativi di questi 10 anni pubblicati sulla rivista: Dai compianti Andrea Camilleri, Umberto Veronesi e Margherita Hack, al sempre attuale Erri De Luca, passando per le riflessioni di Ottavio Lucarelli, presidente Ordine dei Giornalisti della Campania, e Stefano Tabò presidente CSVnet. La rivista raccoglie anche alcune delle copertine più rappresentative di questi 10 anni di lavoro e attività.

In appendice, inoltre, il nuovo opuscolo del progetto “Volontariato Sicuro”, realizzato da CSV Napoli e Inail Direzione regionale Campania, dedicato questo mese al tema del microclima e degli ambienti di lavoro in cui sono chiamati ad operare i volontari.

La rivista è in distribuzione gratuita nelle sedi di associazioni ed Enti che hanno richiesto di diventare punto di distribuzione e scaricabile gratuitamente al link dedicato.

Prima le donne e i bambini. Online il numero di novembre di Comunicare il Sociale

«Prima le donne e i bambini». Abbiamo preso in prestito un’antica regola del mare per il titolo del numero di novembre di Comunicare il Sociale. Donne, bambini, fasce deboli: le scialuppe di salvataggio servono innanzitutto a loro.

In appendice, inoltre, il nuovo opuscolo del progetto “Volontariato Sicuro” dedicato al rischio chimico, realizzato da CSV Napoli e Inail Direzione regionale Campania.
Comunicare il Sociale viene consegnato agli enti del Terzo settore di tutta la Campania, che si impegnano a diventare punti di distribuzione sul territorio, per un totale di oltre 3000 copie.
E’ possibile, tuttavia, anche consultare la versione in pdf cliccando a questo link

.

“Voci dal territorio”. Online il nuovo numero di Comunicare il Sociale

Il nuovo numero di Comunicare il Sociale raccoglie e diffonde le voci del territorio: testimonianze e storie di riscatto sociale di donne e uomini.

In appendice, poi, il nuovo opuscolo del progetto “Volontariato Sicuro” dedicato al tema del rischio biologico e alla prevenzione dai danni che questo provoca alla salute di lavoratori e volontari. L’opuscolo, come sempre, è realizzato da CSV Napoli e Inail Direzione regionale Campania.

Comunicare il Sociale viene consegnato agli enti del Terzo settore di tutta la Campania, che si impegnano a diventare punti di distribuzione sul territorio, per un totale di oltre 3000 copie.
E’ possibile, tuttavia, anche consultare la versione in pdf cliccando a questo link (è necessaria la registrazione).

Per richiedere le copie del giornale, invece, clicca qui