Volontariato e lavoro: riconoscere le attitudini e sviluppare le competenze. Parte il percorso per gli studenti del Suor Orsola

Volontariato e lavoro: riconoscere le attitudini e sviluppare le competenze. Parte il percorso per gli studenti del Suor Orsola

Andrà avanti fino a marzo del 2017 il percorso seminariale “Volontariato e lavoro: riconoscere le attitudini e sviluppare le competenze” promosso da CSV Napoli in collaborazione con l’Università degli studi Suor Orsola Benincasa e rivolto agli studenti iscritti al secondo e terzo anno dei corsi di laurea triennale della Facoltà di Scienze della Formazione e agli studenti delle lauree Magistrali/specialistiche della Facoltà di Scienze della Formazione.

Il progetto, parte di un protocollo di intesa che vede il Centro Servizi per il Volontariato di Napoli e l’Università lavorare insieme per promuovere e sostenere l’impegno volontario dei giovani, intende valorizzare il volontariato come luogo di apprendimento informale e come agenzia educativa con l’obiettivo di far sviluppare alle nuove generazioni una conoscenza e una maggiore consapevolezza sulle possibilità che il volontariato può offrire anche in termini di risvolti occupazionali.

Questa è la sfida del CSV Napoli, da anni impegnato con scuole ed Università di Napoli e provincia per intercettare interlocutori privilegiati a cui dimostrare che il volontariato può essere occasione di crescita non solo personale ed emotiva, ma anche professionale grazie alle attività svolte che permettono lo sviluppo e l’incremento di competenze richieste anche dal mercato del lavoro. Ecco perchè questo percorso seminariale rivolto agli studenti non si esaurisce in aula ma prevede anche una opportunità pratica di sperimentazione attraverso uno stage da svolgere presso organizzazioni di volontariato.

Un dialogo costante tra mondo universitario e non profit necessario ad avviare quel processo di validazione e certificazione delle competenze che vede il volontariato al centro.