E’ stata prorogata al 30 aprile 2024  la data di scadenza dei due Bandi da 1000 euro per una tesi e un “elaborato inedito” (articolo, saggio, report, …) promossi dal MoVi Campania, in collaborazione con l’associazione Luciano Tavazza, a partire dal pensiero e dagli scritti di Luciano Tavazza nell’ambito del progetto “Dalla terra promessa alla terra permessa” sostenuto dalla Regione Campania.

Luciano Tavazza, scomparso nel 2000, è dagli anni Settanta del ‘900 un riferimento significativo per il mondo del volontariato, ed è stato uno dei principali protagonisti del suo rinnovamento. È stato, infatti, animatore di un fenomeno moderno di gruppi organizzati e capaci di costruire nuovo Welfare insieme alle istituzioni e di unire alla dimensione della testimonianza quella politica, trasformando il volontariato in soggetto corresponsabile nell’esercizio della “funzione pubblica”, ruolo riconosciutogli dalla legislazione nazionale (L. 266/91, L. 328/2000). Tavazza è stato altresì il fondatore, nel 1978, del MoVI Movimento del Volontariato Italiano – prima rete del volontariato organizzato – con cui irraggiare i territori di collegamenti e di stimoli innovativi per la realizzazione di progetti e iniziative che corressero su un doppio binario: quello che guarda al cambiamento della società (in attuazione dell’articolo 3, comma 2 della Costituzione) e quello che sollecita la partecipazione dei cittadini, in particolare dei giovani, all’azione solidaristica.

Luciano Tavazza ha lasciato un archivio importante della sua pedagogia comunitaria e della sua passione civile di laico credente, un patrimonio di pubblicazioni, relazioni, documenti da cui attingere idee, esperienze, proposte e processi che documentano il percorso del volontariato fino alle soglie del Duemila. Un archivio da cui recuperare non solo la memoria ma anche le radici, i valori, il senso e i processi di quel volontariato che ha anticipato e facilitato lo sviluppo del Terzo settore.

L’Associazione Luciano Tavazza mette a disposizione di studenti e giovani ricercatori universitari un patrimonio archivistico e librario – riconosciuto nel 2018 di interesse storico – consultabile sia “on line” (su www.lucianotavazza.org ) che in cartaceo presso la sede del Centro documentazione Paideia a Salerno, in Via Vittorio Graziadei 3.
A questo si aggiungono varie pubblicazioni di e su Tavazza segnalate qui  http://www.lucianotavazza.org/wp/pubblicazioni/   nonchè l’audiolibro dedicato a Tavazza dalla Caritas italiana segnalato qui  https://www.caritas.it/terra-permessa-su-testi-di-luciano-tavazza/

Maggiori informazioni sul Bando possono essere richieste a:  
Nicola Fasolino 333 403 5959 – email:  movicampania@gmail.com
Per consultare i bando:  https://www.movicampania.it/?p=2559