Webtrotter: il giro del mondo in 80 minuti

Webtrotter: il giro del mondo in 80 minuti

Il MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’AICA, Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico, promuovono la quarta edizione del progetto “Webtrotter: il giro del mondo in 80 minuti” rivolto agli studenti di prima, seconda e terza classe delle scuole superiori di tutta Italia. L’obiettivo è di stimolare la formazione ad un uso appropriato dei nuovi strumenti digitali, le cui potenzialità non vengono adeguatamente sfruttate senza un approccio sistematico, critico e consapevole da parte dell’utente.

Il tema di questa edizione è “Meraviglie della natura e le grandi esplorazioni geografiche”. La gara è a squadre; ciascuna squadra fornisce una sola risposta ad ogni quesito, in modo rigidamente sequenziale. I quesiti implicano differenti conoscenze, abilità e competenze digitali, che vanno dalla ricerca ipertestuale su web all’uso del foglio elettronico e dei programmi di scrittura.

In particolare per la ricerca ipertestuale, queste le competenze richieste:
a) saper individuare le parole chiave
b) saper usare i connettivi logici nelle stringhe di ricerca
c) saper valutare e scegliere un sito a partite dall’abstract
d) saper valutare le fonti
e) saper scegliere un dato in base al contesto
f ) saper fare una ricerca per immagini
g) saper usare un traduttore
h) saper leggere le mappe di Google Maps o simili

Per partecipare c’è tempo fino all’8 marzo 2017.

Per saperne di più…clicca qui