Turismo responsabile: viaggiatori, scrittori e tour operator raccontano l’etica dei viaggi

Turismo responsabile: viaggiatori, scrittori e tour operator raccontano l’etica dei viaggi

Domenica 14 Ottobre dalle ore 11,00 nella sede del Maschio Angioino la Fondazione Valenzi ospiterà l’iniziativa “Viaggiare responsabile fa vivere meglio: incontri e racconti” un’occasione di riflessione su cosa significa viaggiare in modo responsabile. Viaggiatori, scrittori e tour operator attraverso l’arte della scrittura racconteranno la propria filosofia di viaggio orientata alla conoscenza di se stessi e degli altri seguendo l’etica del turismo responsabile. Un’occasione di confronto per capire insieme, attraverso libri ed esperienze di viaggio e di vita, come coniugare la sostenibilità del turismo con il benessere della comunità e del singolo.

In particolare, Enrico De Luca e Stefania Persico ci racconteranno di un sogno visionario diventato realtà: una rete italiana di turismo responsabile attenta alla cultura locale e alla sostenibilità. Lo scrittore Alberto Bile, invece, ci parlerà di sfide e meraviglie della sua ultima esperienza di viaggio-reportage in Sithonia, nella regione greca della Calcidica. Infine, con Ivana Pucheta e il suo libro “Viajamos? A bordo de la vida” (Lilium Edizioni, 2018) si potrà riflettere in maniera interattiva sulla prospettiva psicologica dell’arte di viaggiare.

L’evento si svolge all’interno di IT.A.CÀ, il primo e unico festival in Italia che si occupa di turismo responsabile, premiato dall’Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU per l’eccellenza e l’innovazione nel turismo. Il festival invita a scoprire luoghi e culture attraverso contest, presentazioni libri, convegni, incontri, laboratori, cene, teatro, musica, documentari, mostre, itinerari a piedi e a pedali, per vivere l’emozione del viaggio in maniera responsabile.

Interverranno il responsabile partenariati della rete di tour operator ViaggieMiraggi onlus Enrico De Luca, la responsabile comunicazione e progettazione di Progetto Uomo Experience Stefania Persico, il reporter di viaggio Alberto Bile, la scrittrice Ivana Pucheta.

La partecipazione all’evento è gratuita.

Per saperne di più www.fondazionevalenzi.it