Torna il premio che sostiene lo sviluppo dell’economia sociale

Torna il premio che sostiene lo sviluppo dell’economia sociale

Banca Prossima (Gruppo Intesa Sanpaolo) e Cassa di Risparmio del Veneto rilanciano il “Premio Angelo Ferro” per l’innovazione nell’economia sociale.

Il premio, dell’importo di 20.000 euro, sarà assegnato all’organizzazione che abbia dato un contributo significativo allo sviluppo dell’economia sociale, in qualsiasi campo di attività, introducendo servizi o processi innovativi, ovvero che abbia adottato soluzioni capaci di intercettare nuovi bisogni sociali e attivare risposte originali per prodotti, processi o soggetti coinvolti.

Possono concorre al premio: Organizzazioni di volontariato; Onlus – Organizzazioni non lucrative di utilità sociale; Cooperative sociali e consorzi di cooperative sociali; Organizzazioni non governative; Enti ecclesiastici delle confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato accordi e intese; Associazioni di promozione sociale; Associazioni e fondazioni di diritto privato.

Per candidarsi occorre compilare il formulario online, indicando una sintetica descrizione dell’attività svolta, del contesto in cui opera e dei risultati economici e sociali ottenuti, sottolineando in particolare i caratteri innovativi introdotti nei processi o nei servizi.

Per partecipare c’è tempo fino al 9 marzo 2018.