Le Dolomiti abbracciano i diritti umani

Le Dolomiti abbracciano i diritti umani
Domenica 13 settembre 2015, 6.000 persone, insieme, stringeranno in un abbraccio i diritti umani.
Sulle Dolomiti, attorno alle tre cime di Lavaredo, nella terra di frontiera dove 100 anni fa gli uomini combattevano la Grande Guerra, 6.000 persone e 12.000 mani si incontreranno per proteggere ogni donna, ogni uomo, ogni bambino che ancora oggi è violato nei propri diritti.
Sono diritti fondamentali, senza i quali gli esseri umani quasi non sono più umani: il diritto alla protezione, alla libertà di espressione, il diritto al cibo, il diritto alla salute, il diritto all’istruzione, il diritto alla pace. Sono diritti cui si dedicano con ogni energia, da sempre, gli organizzatori dell’evento: Insieme si può, Amnesty International e Art for Amnesty.
Iscriviti e partecipa anche tu alla catena di solidarietà per chiedere libertà, giustzia e pace…clicca qui