Imago 2017 – Il gioco al centro del concorso di fumetto, disegno e grafica

Imago 2017 – Il gioco al centro del concorso di fumetto, disegno e grafica

Giocare è un diritto. Un diritto per i più piccoli ma anche per gli adulti, perché giocare è un’attitudine verso la vita intera, non disimpegnata futilità o spensierato passatempo. La città, ma anche il proprio quartiere o la propria scuola, hanno un ruolo fondamentale in qualità di spazi giocanti e giocabili, per la piena realizzazione di questo diritto. Gli spazi aperti e non aperti, spesso abbandonati, le strade, i parchi, i giardini possono essere visti e vissuti come luoghi della sperimentazione ludica, di nuove sensibilità, di percorsi di educazione, di produzione e fruizione culturale, di attività creative, ricreative, sportive.

IMAGO invita quindi i giovani, gli studenti, gli appassionati di disegno che vogliano cimentarsi nel concorso (purché non professionisti) a presentare elaborati che aiutino a riflettere su quali interventi possono favorire e potenziare il rapporto “ludico” tra i cittadini (e soprattutto i bambini) e la città, come recuperare gli spazi aperti (piazze, strade, giardini) e chiusi (scuole, palazzi abbandonati), come ipotizzare iniziative e attività che possano promuovere una vera e propria “cultura ludica” con l’obiettivo di evidenziare quanto un “sistema ludico urbano”, di cui sentirsi parte attiva e creativa, conduca inevitabilmente e fortunatamente ad una “città educativa”, base per la garanzia dei diritti dei cittadini e in particolare dei bambini.

I partecipanti dovranno inviare i loro elaborati entro e non oltre le ore 19.00 di domenica 9 aprile 2017, presso le ludoteche Melagioco e Taverna del Gargoyle. I lavori selezionati saranno esposti al Napoli COMICON Salone Internazionale del Fumetto che si terrà alla Mostra d’Oltremare dal 28 aprile al 1° maggio. In palio stage di fumetto e grafica, fumetti, libri, materiale da disegno messi a disposizione dai partner di quest’anno: Campania Artecard, Scuola italiana di Comix, ILAS, Gino Ramaglia, Melagioco, Taverna del Gargoyle, Matrici, Gamecon e Ufficio Scuola COMICON.

Per ulteriori approfondimenti sul concorso e sul progetto “Una città per giocare” è possibile partecipare alla conferenza stampa indetta dal Comune di Napoli il giorno 8 marzo 2017 alle ore 10,30 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo.

Scarica e consulta il bando di concorso…clicca qui