Giochi senza barriere 2016

Giochi senza barriere 2016

Si svolgerà martedì 14 giugno 2016 la XII edizione di Giochi senza barriere. La manifestazione, organizzata dall’associazione ‘Tutti a scuola’ onlus, si terrà presso la Mostra d’Oltremare, dalle 9 del mattino fino al tramonto.

Giochi senza barriere è una festa dedicata a tutti i bambini e adulti disabili a Napoli, nata dalla ostinazione di qualcuno che pensa che mettere il mondo sottosopra farebbe bene innanzitutto a noi stessi e poi è magnifico pensare di diventare e fare “qualcosa di buono” per qualcuno. Giochi senza barriere vive da dodici anni per questa idea forse assurda che il mondo insieme a tutti, ma proprio a tutti, potrebbe essere migliore.

Non è un caso che oltre alle migliaia di disabili e dei loro familiari, all’iniziativa sono ospiti d’onore i bambini figli dei migranti che vivono nelle periferie di Napoli.

E’ una grande festa gratuita che dura dal mattino al tramonto con 600 volontari che gestiscono le file alle attrazioni, regolamentano la distribuzione dei pasti ( tutti assolutamente gratuiti grazie a oltre 20 pizzerie della città con altrettanti pizzaioli che sfornano oltre 6500 pizze ) sia diventata una esperienza di pedagogia dal basso.

Intere scolaresche, operatori professionali della disabilità lo ritengono un appuntamento imperdibile perché unico nel suo genere, il segretariato sociale della rai e il presidente del Senato l’hanno adottata da due anni come esempio di “cittadinanza responsabile…”

Una festa per tutti e di tutti, una festa i cui protagonisti affianco alle star (Roberto Vecchioni, Alessandro Siani, Peppino di Capri, Enzo Avitabile, Valentina Stella , i comici di Made in sud e tanti altri ) sono liberi di esibirsi da un palco “vero”, accompagnati da musicisti professionisti.

Le agenzie di animazione, gli artisti di strada, le giostre gonfiabili ed i laboratori per i ragazzi allestiti dal Cnr, dalle Università napoletane, dalla polizia di stato, dai vigili del fuoco, dalla guardia di finanza, dal l’accademia aeronautica rappresentano un segnale di come, insieme, si possano costruire momenti eccezionali.

Per maggiori informazioni www.tuttiascuola.org