Donne, imprese e sfide sociali: torna a Napoli il “Woman Entrepreneur of the year award”

Donne, imprese e sfide sociali: torna a Napoli il “Woman Entrepreneur of the year award”

Una competizione internazionale, un premio dedicato alle donne creatrici di imprese che, oltre a generare profitti, offrono soluzioni innovative alle sfide sociali e ambientali più pressanti sul piano globale. Questo è il “Woman Entrepreneur of the year award” la cui finale si svolgerà il prossimo 28 marzo 2019 a Parigi, in occasione dell’Impact2 Forum che riunisce influenti leader aziendali, responsabili politici, istituzioni finanziarie e imprenditori di oltre 50 paesi con l’obiettivo di confrontarsi su una nuova economia socialmente inclusiva e sostenibile dal punto di vista ambientale. Una ribalta d’eccezione, insomma, per imprenditrici e startupper provenienti da tutto il mondo.

Venerdì 8 marzo p.v. alle ore 17.30, proprio nella giornata dedicata alle donne, a Napoli negli spazi dell’incubatore d’imprese sociali Dialogue Place (via Portacarrese a Montecalvario 69) saranno presentate le imprenditrici sociali che, pre-selezionate da Project Ahead, concorreranno per rappresentare il nostro paese alla finalissima di Parigi.
Un pomeriggio di scambio e condivisione che permetterà di conoscere le brillanti e innovative idee di:
Giulia Detomati, co-founder di InVento Innovation Lab, L’impresa sociale che si occupa di formazione sui temi dell’imprenditorialità green
Sabrina e Silvia Fiorentino, co-founder di Sestre, L’azienda che promuove la dieta mediterranea take away
Francesca Fedeli, co-fondatrice di Fightthestroke, Il movimento che supporta la causa dei giovani sopravvissuti all’ictus con una diagnosi di paralisi cerebrale infantile
Marianna Benetti, CEO e co-founder di Veil Energy, Azienda che produce energia dai fumi di scarto delle centrali a biogas, trasformando rifiuti termici in energia
Antonella Bellina, CEO di duedilatte, La startup nata dall’idea di utilizzare gli scarti del latte per realizzare tessuti e abiti dal design unico
Cristina Angelillo, CEO e co-founder di Marshmallow Games, l’impresa che realizza app educative per bambini e ragazzi
Anna Fiscale, presidente di ProgettoQuid, un’impresa sociale che offre un’opportunità di lavoro sicuro a persone vulnerabili

La partecipazione all’evento è gratuita.

Per saperne di più www.dialogueplace.eu

Fecebook @dialog.place