Cos’hanno in comune l’alzheimer e l’autismo? A Portici un convegno per discutere di bisogni e fragilità di pazienti e famiglie

Cos’hanno in comune l’alzheimer e l’autismo? A Portici un convegno per discutere di bisogni e fragilità di pazienti e famiglie

Sembra che non ci sia davvero nulla ad accomunare la malattia di Alzheimer con il Disturbo dello Spettro Autistico.

L’una si riferisce ad una malattia neurodegenerativa che si presenta in età adulta.
L’altra invece ad un disturbo del neurosviluppo e i suoi segni sono osservabili a partire dai primi anni di vita.
L’una porta ad una progressiva perdita delle facoltà cognitive e dunque della capacità di intendere e di volere.
L’altra fa sì che sin dalla tenera età si stabilisca un grado di disabilità o invalidità in base all’entità del disturbo.

Le persone con Alzheimer o con Autismo sono molte di più di quante si creda.
Le persone con Alzheimer o con Autismo hanno difficoltà a condurre delle vite normali.
Le persone con Alzheimer o con Autismo sono escluse dalle attività sociali.

Le persone con Alzheimer o con Autismo sono seguite, spesso in tutto e per tutto, da un familiare o più di uno (figli, genitori, nonni, zii, nipoti), un esercito silenzioso di persone che non va mai in vacanza e si occupa di loro 24h al giorno.

Questi assistenti familiari, o anche caregivers, si trovano a far fronte a tutte le necessità e ai bisogni del proprio parente fragile; imparano da sé, in base alle esperienze sul campo, come comportarsi, quale sia il modo migliore di affiancare il proprio caro; quali cure, terapie e diritti garantirgli e anche in che modo tutelarli e tutelarsi dal punto di vista legale.

A pochi giorni dalla Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’Autismo, sabato 6 aprile alle ore 11.00, Villa Fernandes a Portici (Via Diaz 140) ospiterà il Convegno “Alzheimer e Autismo tra psicologia terapeutica e aspetti giuridici” promosso dalla Cooperativa Sociale Emmanuel, da TAM Cooperativa Sociale ONLUS e con la collaborazione del Comune di Portici.

L’iniziativa sarà occasione per discutere insieme di:
– Quali sono gli interventi possibili per il trattamento dell’Alzheimer e dell’Autismo secondo quelle che sono le esperienze territoriali attivate dalla TAM Cooperativa Sociale ONLUS e dalla Cooperativa Sociale EMMANUEL
– Quali gli aspetti legali che riguardano la tutela della persona con Alzheimer o con Autismo?
– Quando ha senso nominare un procuratore, un amministratore di sostegno o un tutore legale? Quali le differenze tra queste figure?
– Qual è il modo per avviare le pratiche e a quali enti rivolgersi?

Il convegno si caratterizza come un incontro pratico rivolto ai caregiver, in grado di dare delle conoscenze specifiche e chiarire le idee sugli aspetti peculiari dell’Alzheimer e dell’Autismo, dando dei punti di vista sui possibili approcci terapeutici e sulla gestione legale.

Interverranno:
Vincenzo Cuomo, Sindaco di Portici
Grazia Buccelli, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Portici
Federica Borriello, Avvocato Praticante
Fabio Matascioli, Psicologo Psicoterapeuta
responsabile del progetto “Caffè Alzheimer – Il centro” – TAM Cooperativa Sociale ONLUS
Giuseppina Tessitore, Analista del comportamento certificata
Guglielmo D’Allocco, Psicologo Psicoterapeuta
Presidente della Cooperativa Sociale TAM Onlus