Camper sanitario: si inaugura l’unità mobile per assistenza ai senza fissa dimora

Camper sanitario: si inaugura l’unità mobile per assistenza ai senza fissa dimora

Regione Campania, Asl Napoli 1 e Curia di Napoli insieme per offrire assistenza sanitaria ai senza fissa dimora italiani e stranieri. Una struttura mobile attrezzata e con a bordo un medico, un infermiere e un mediatore culturale stazionerà, dalle ore 16 alle 22 per sei giorni alla settimana, in alcune aree della città per portare assistenza socio sanitaria a chi vive per strada. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del più ampio progetto della Asl Na 1 “Equità in Salute” e prevede la sosta del camper principalmente in prossimità delle mense per i poveri e delle parrocchie a cui spetta il compito di segnalare le esigenze e i luoghi in cui maggiormente si concentrano i senza fissa dimora.

Un progetto finalizzato in primo luogo a fornire assistenza sanitaria ma anche effettuare un monitoraggio su quanti vivono in condizioni di disagio così da fornire i dati all’Osservatorio istituito in Regione.