Al via la nuova campagna A.I.D.O., Stefano D’Orazio di nuovo testimonial

Al via la nuova campagna A.I.D.O., Stefano D’Orazio di nuovo testimonial

Torna l’1 e 2 ottobre l’appuntamento in oltre 1500 piazze italiane con “Un Anthurium per l’informazione“, la campagna di sensibilizzazione sulla donazione organi promossa dall’A.I.D.O., l’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule.
L’iniziativa è sostenuta anche a livello pubblicitario. Anche quest’anno, Stefano D’Orazio è il volto della comunicazione stampa e tv che ha l’intento di promuovere la cultura e l’informazione sulla donazione di organi e tessuti, con la collaborazione del regista Fausto Brizzi, che ha firmato lo spot televisivo. La nuova campagna pubblicitaria a supporto del progetto A.I.D.O. è in onda sui principali canali Mediaset dal 21 agosto.

L’Associazione A.I.D.O. è nata nel 1973 ed è presente su tutto il territorio nazionale con oltre 1 milione e 300 mila soci. Grazie al lavoro dei volontari e alla cultura sulla donazione sono state offerte lo scorso anno 50 mila piantine di Anthurium, un contributo prezioso per sostenere vari progetti di informazione sul territorio, fra cui quelli nelle scuole.

Prima in Europa per la qualità dei trapianti e terza per numero, l’Italia sta sempre di più raggiungendo la consapevolezza che donare gli organi significa salvare una o più vite: la popolazione italiana ha capito che il trapianto non è un virtuosismo medico né una sperimentazione, ma è un mezzo decisivo e una terapia consolidata.

Per maggiori informazioni www.aido.it