A novembre al Na.gio.Ja di soccavo riparte JobLAB: laboratorio di competenze per categorie protette

A novembre al Na.gio.Ja di soccavo riparte JobLAB: laboratorio di competenze per categorie protette

A novembre al Na.gio.Ja di soccavo riparte JobLAB: laboratorio di competenze per categorie protette

Grazie alla collaborazione tra l’Agenzia per il Lavoro Generazione Vincente S.p.A. (soggetto promotore), Generazione Vincente Academy s.r.l. (soggetto attuatore) e l’Associazione di Promozione Sociale NapolinMente, con il sostegno del Comune di Napoli, dell’Assessorato ai Giovani e al Patrimonio, di ANCOS Confartigianato Napoli e IS.P.P.Re.F Napoli, ripartono a novembre i percorsi JobLAB per favorire l’inclusione sociale e professionale di Persone con disagio.

Gli interventi formativi JobLAB mirano a costruire circuiti di bene-essere attraverso:

  • Persone
  • Servizi
  • Territorio
  • Formazione Professionale

La metodologia didattica dei corsi è basata su principi di interattività e coinvolgimento.

La formazione JobLAB si avvale di:

  • Gruppi di discussione nei quali gli studenti più dubbiosi trovano la possibilità di esprimere liberamente le proprie perplessità poiché in un contesto meno formale e più sociale;
  • Analisi dei casi studio attraverso i quali è possibile immedesimarsi nelle situazioni imparando a gestirle in maniera pratica e professionale;
  • Giochi di ruolo: in un contesto protetto simulato e guidato dal formatore è possibile apprendere le modalità di gestione delle diverse situazioni professionali.

 

Dall’11 novembre 2019 il prossimo corso per Animatore Sociale. Una full immersion di 80 ore per formare figure in grado di operare a contatto con altri soggetti in situazione di svantaggio, stimolando integrazione e partecipazione sociale, e trasmettendo competenze relazionali, organizzative e gestionali  per la relazione d’aiuto.

Al termine del corso i discenti saranno in grado di realizzare interventi e di promuovere processi di attivazione del potenziale ludico, culturale ed espressivo, di organizzare eventi e attività di intrattenimento.

È previsto inoltre il rinforzo delle competenze relazionali e di ascolto attivo dei partecipanti al fine di rendere maggiormente efficace l’interazione, la comprensione e la sintonia con l’Altro.

 

Sono aperte le iscrizioni. Il numero dei posti è, tuttavia, limitato per favorire una migliore riuscita dell’intervento formativo.

 

Per iscriversi è possibile inviare una mail a info.napolinmente@gmail.com

oppure chiamare i numeri

339 7213959

333 4113068

Scarica la locandina