22esima Giornata Nazionale della colletta alimentare

22esima Giornata Nazionale della colletta alimentare

Tornerà sabato 24 novembre il più grande evento di solidarietà che coinvolge, da oltre 20 anni, tutta l’Italia. Si tratta della Giornata Nazionale della colletta alimentare promossa per sensibilizzare la società civile al problema della povertà alimentare attraverso l’invito ad un gesto concreto di gratuità e condivisione: fare la spesa per chi è povero. Tutti possono contribuire alla raccolta comprando generi di prima necessità: alimenti per l’infanzia, pasta, tonno in scatola, olio, riso legumi biscotti.

Solo nello scorso anno sono scesi in campo 145.000 volontari distribuiti su 13.000 punti vendita in tutto il territorio nazionale ed hanno raccolto 8.200 tonnellate di alimenti. Più di 5 milioni sono stati, invece, nel 2017, gli italiani che hanno donato permettendo così, alla Fondazione Banco Alimentare di rifornire le 8.035 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.) che aiutano più di 1.585.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 135.000 bambini fino a 5 anni.

Un gesto semplice per aiutare chi ha davvero bisogno e contribuire alla lotta alla povertà e all’esclusione sociale.

Per saperne di più www.collettaalimentare.it