Salute, prevenzione e sicurezza alimentare: al via Mangiando s’Impara

Salute, prevenzione e sicurezza alimentare: al via Mangiando s’Impara

L’associazione IoCiSto promuove il ciclo di incontri “Mangiando s’Impara”, quattro momenti di riflessione per acquisire consapevolezza sulle proprie abitudini alimentari, avere informazioni corrette sul cibo e sui sistemi di sicurezza alimentare.

Gli incontri si terranno tutti nella splendida cornice di Villa Cerillo a Bacoli (via Cerillo 57), nel cuore del Parco Cerillo che dallo scorso mese di marzo è gestito dall’ATS formata dalle quattro associazioni bacolesi Luna Rossa, IoCiSto, Marina Commedia e La Casetta per la realizzazione del progetto “Parco Cerillo – Oasi di Ambiente n& Cultura“, ideato per promuovere la riqualificazione e la fruibilità del Parco da parte della comunità, rendendolo uno dei principali poli culturali dell’area flegrea.

Si inizia venerdì 13 novembre alle 18.00, in collaborazione con l’Associazione Oltre il Giardino, con la presentazione del libro “Latte Nobile. Storie di terra, di coraggio, di futuro”. Con l’autore Gianfranco Nappi ascolteremo il racconto di una delle più importanti esperienze di innovazione nel mondo della produzione lattiera, capace di cambiare il mondo agricolo e promuovere un modello di sviluppo sostenibile.

Venerdì 20 novembre alle 18.00, in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Napoli, sarà presentato “Mens(a) sana in corpore sano”, progetto promosso dall’Assessorato alla Scuola del Comune di Napoli e dal dipartimento di prevenzione dell’ASL Napoli 1 Centro. Il percorso vede come obiettivo la lotta all’obesità infantile e la diffusione di corretti stili di vita riguardo l’alimentazione e l’attività fisica, fondamentali per il benessere e la crescita dei nostri bambini. Iniziata come attività sperimentale nell’anno scolastico 2014/2015 ha visto il coinvolgimento delle famiglie dei bambini e delle maestre della scuola dell’infanzia, principali stake holder per il raggiungimento dell’obiettivo. Parteciperanno Annamaria Palmieri, Assessore all’Istruzione del Comune di Napoli e Paola Vairano, Coordinatrice delle attività di nutrizione dell’ASL Napoli 1 Centro.

Giovedì 26 novembre alle 18.30, in collaborazione con Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) Sezione provinciale di Napoli, sarà organizzata la conferenza “La Dieta Mediterranea in pediatria”. I relatori Raffaella de Franchis – Pediatra, Coordinatrice del gruppo di lavoro “Dieta Mediterranea in Pediatria” FIMP Napoli – e Antonio d’Avino – Segretario provinciale FIMP Napoli – spiegheranno perchè la Dieta Mediterranea andrebbe adottata sin dalla fase dello svezzamento dei nostri bambini. Frutta, verdura, olio di oliva, cereali integrali ed un modesto consumo di pesce e pollame contribuiscono a preservare l’organismo, riducendo il rischio di obesità, di patologie cardiovascolari, oncologiche e cronico-degenerative come l’Alzheimer ed il Parkinson. Avviare precise azioni di promozione di stili di vita salutari e di educazione alimentare, sui temi della nutrizione, della salute e della sicurezza alimentare, rappresenta un fondamentale obbiettivo sociale da perseguire. Nell’ambito della conferenza sarà anche presentato il volume “La Dieta Mediterranea nel primo anno di vita”.

Il ciclo di appuntamenti si chiuderà giovedì 3 dicembre alle 18.00 con l’incontro informativo “Allergie e intolleranze alimentari: gli obblighi per gli operatori del settore alimentare”, realizzato in collaborazione con il Servizio Igiene degli alimenti e nutrizione del Dipartimento di Prevenzione dell’ASL Napoli 2 Nord. L’incontro sarà incentrato sulla presentazione del Manuale informativo per gli Operatori del Settore Alimentare sulle disposizioni del Regolamento (UE) 1169/2011 elaborato dall’ASL NA 2 NORD Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione, presentato dal Direttore Dipartimento di Prevenzione ASL NA 2 Nord Enrico Bianco, il Direttore del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione ASL NA 2 Nord (SIAN) Luigi Castellone e i Dirigenti Medici SIAN ASL NA 2 Paola Palmieri, Maurizio Palumbo e Andrea Tondini.

Per maggiori informazioni su www.parcocerillo.it