Salute e prevenzione: in piazza check up oculistici gratuiti

Salute e prevenzione: in piazza check up oculistici gratuiti

Degenerazione maculare, glaucoma, retinopatia diabetica e cataratta, soprattutto dopo i 50 anni, sono le principali cause di danni alla vista. Partendo da questi dati il Comune di Quarto, l’ Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti-sezione di Napoli, l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità IAPB Italia ONLUS, hanno previsto una giornata di check up oculistici gratuiti, in Piazzale Europa a Quarto. L’unità mobile oftalmica sarà operativa giovedì 8 ottobre dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Questa iniziativa, che apre una serie di appuntamenti finalizzati alla profilassi visiva, nasce dalla consapevolezza che molte patologie oculari, se non diagnosticate tempestivamente , possono causare seri abbassamenti della vista e nei casi più gravi anche portare alla cecità. In Italia nonostante le diverse campagne informative, esistono ancora sacche di popolazione dove la cultura della prevenzione non è pienamente arrivata e la presenza di un ambulatorio oftalmico mobile sul territorio, consentirà a molti cittadini di sottoporsi ad uno screening oculistico.
A questo scopo, anche il giorno 11 dalle 9 alle 13, in S. Antonio Abate (NA) alla via De Luca, ci sarà un ambulatorio oftalmico mobile. Inoltre, grazie al supporto del Comune di Somma Vesuviana (NA), anche sabato 24 e domenica 25, dalle 9 alle 13 in Piazza Vittorio Emanuele III di detta cittadina, ancora l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, metterà in campo una intensa attività che comprenderà screening oculistici gratuiti, grazie alla presenza di una unità mobile oftalmica.