Povertà in aumento a Napoli e in Campania: la Guida DOVE mangiare dormire lavarsi 2019, un aiuto concreto.

Povertà in aumento a Napoli e in Campania: la Guida DOVE mangiare dormire lavarsi 2019, un aiuto concreto.

Presso la Sala Giunta della Regione si è presentata la 12° edizione della Guida Dove mangiare, dormire lavarsi in Campania e a Napoli della Comunità di Sant’Egidio con la partecipazione di Vincenzo De Luca (presidente della Regione Campania), Marco Rossi (Comunità di sant’Egidio), Benedetta Ferone (Comunità di Sant’Egidio) e Roberto Tuorto (Direttore Banco Alimentare Campania). Un aiuto ad orientarsi nel mondo della solidarietà, rivolto a chi ha bisogno di aiuto: poveri, senza dimora, stranieri; è utile agli operatori e a chiunque vuol aiutare chi si trova in difficoltà.

142 pagine, oltre 500 indirizzi: 52 mense, 50 associazioni e gruppi che distribuiscono cene itineranti, 33 centri di accoglienza, 27 centri docce e guardaroba, 32 ambulatori medici, 22 presidi ospedalieri e sanitari, 24 centri ascolto, 44 centri e comunità di recupero dalle dipendenze.

Stampata in 4.000 copie a colori, verrà distribuita gratuitamente a chi ne fa domanda, ai centri e alle persone in difficoltà.

La conferenza è stata anche l’occasione per presentare gli ultimi dati sulla povertà nella regione Campania. Secondo i dati Istat del 2014 in Italia sono oltre 50.000 le persone senza dimora che si sono rivolte ad un servizio di mensa o accoglienza, di cui oltre 1.500 a Napoli e circa 2.500 in Campania, con un aumento del 50% rispetto ai dati del 2011. La Comunità di Sant’Egidio ne incontra circa 1.000 ogni settimana, tutte le settimane dell’anno, nelle “cene itineranti”, cioè le distribuzioni in strada di pasti e bevande, da oltre 25 anni.

La Guida “DOVE mangiare, dormire, lavarsi a Napoli 2019” è una prima risposta a esigenze così articolate ed urgenti.

Per scaricarla gratuitamente clicca qui.