L’Erbolario e Banco Alimentare, un progetto buono un milione di volte

L’Erbolario e Banco Alimentare, un progetto buono un milione di volte

Grazie a Banco Alimentare, L’Erbolario promuove un’iniziativa di responsabilità sociale a favore delle famiglie italiane più bisognose, impegnandosi a donare un milione di pasti.

La situazione della povertà nel nostro Paese riporta dati drammatici. Dall’indagine Istat – presentata il 15 luglio 2015 – è risultato che nel 2014 le persone in stato di povertà assoluta sono più di quattro milioni, di cui oltre un milione è rappresentato da bambini e quasi 600 mila da anziani.
Dal 2011 al 2014 i poveri sono aumentati di circa un milione e mezzo, in particolare nel Sud Italia. Il dato più preoccupante è che un minore su 10 soffre la fame. In questo panorama, sono circa quindicimila le strutture caritative che distribuiscono pacchi alimentari ed erogano pasti caldi ai bisognosi. Oltre ottomila di queste sono convenzionate con la rete Banco Alimentare.

Sono molto felice di questa nuova collaborazione. Trovo che Banco Alimentare e L’Erbolario abbiano la medesima comunione d’intenti: entrambi teniamo alle persone. L’Erbolario si occupa della loro cura e bellezza, Banco Alimentare pensa alla loro sussistenza, con l’intento di ridonare ai più bisognosi la dignità che meritano”, ha dichiarato Antonio Oliva Vice Presidente di Banco Alimentare.

Scopri come aderire all’iniziativa e potrai anche vincere un anno di spesa del valore di 5,200€. Per saperne di più clicca qui