Ischia, liceali a lezione di volontariato con “Volontari in rete”

Ischia, liceali a lezione di volontariato con “Volontari in rete”

Un percorso di sensibilizzazione e formazione al volontariato e di cittadinanza attiva. Rivolto agli studenti di scienze umane del liceo “Ischia”. Parte venerdì 2 marzo un ciclo di incontri nell’ambito di “Volontari in rete” il progetto che – con la regia della onlus Gabbiani – coinvolge una serie di organizzazioni di volontariato (I.Sole d’Amore, Asat Ischia, Maia e Garfi) con il sostegno di Fondazione con il Sud operando in particolare sul tema della disabilità sulle isole di Ischia e Procida.
Negli incontri in calendario gli studenti saranno accompagnati dalle sociologhe Nella Lanfreschi e Sara Mancini, con il coordinamento interno del docente Gianni Ferrandino e nell’ambito dei progetti di Alternanza Scuola/Lavoro, nei meandri del mondo del volontariato e del terzo settore.
Nelle fasi successive del progetto, saranno poi previste attività all’interno del Centro Giuseppe Natale di Casamicciola Terme, in via Monte Tabor, uno spazio casa rivolto a soggetti con disabilità fisica o psichica di età compresa tra i 18 e i 50 anni. Gli studenti familiarizzeranno così con una soluzione semi-abitativa, in grado di favorire l’inserimento sociale degli utenti anche grazie a una serie di attività progettate al fine di assecondare i talenti e le potenzialità delle persone ospitate.
L’obiettivo generale di “Volontari in rete” (info: segreteria di progetto, Associazione Gabbiani Onlus, via delle terme, 76/R, Ischia, 081.3334228; www.esperienzeconilsud.it/volontariinrete; www.facebook.com/centrogiuseppenatale) è quello di abbattere barriere e pregiudizi, “favorendo – come spiega Pasquale Arcamone, presidente di Gabbiani Onlus – l’inserimento sociale delle persone con disabilità (per esempio attraverso una serie di attività laboratoriali), e – al contempo – di intercettare nuovi volontari nel settore di assistenza e sostegno all’handicap, anche con azioni didattiche come quella prevista al liceo Ischia”.