“Il Mondo è casa tua”. Torna a Frattamaggiore la Festa Mane e Mane.

“Il Mondo è casa tua”. Torna a Frattamaggiore la Festa Mane e Mane.

Domenica 25 Giugno 2017 si terrà in Piazzetta Durante la IV Edizione della Festa Mane e Mane che quest’anno si apre alla mondialità nelle sue diverse forme e sfaccettature, sotto il titolo “Il Mondo è casa tua”.

L’evento è ideato e organizzato da Cantiere Giovani in collaborazione con una fitta rete di associazioni della provincia a Nord di Napoli e Sud Caserta e si inserisce all’interno del progetto “ABC – Animazione, Benessere, Cambiamento” realizzato grazie al Bando Programm’Azioni Sociali del CSV di Napoli.

Una serata con ingresso libero a tutti i cittadini nella quale riflettere, discutere e testimoniare sui concetti di mondialità, contaminazione e interculturalità. L’evento si aprirà alle 17.30 con una Tavola Rotonda sul tema di grande attualità dello Ius Soli, nella quale interverranno esponenti politici, delle Istituzioni e delle Associazioni che lavorano con gli immigrati: ai saluti del Sindaco Del Prete, seguiranno gli interventi di Mario Lupoli (Cantiere Giovani), Roger S. Adjicoudé (Ass. Dadaa Ghezo), Giuseppe Pedersoli (Ass. Comune di Frattamaggiore pro-Ius soli), Don Carmine Schiavone (Caritas Diocesana), Antonio Mattia (Giornalista, Direttore del Corriere della Città, contro lo Ius soli).

Per tutta la serata la Piazzetta sarà animata da un concerto di musica classica per pianoforte, violino e voce tenore con Andrea Barbato, Rossella Graniero, Orazio Taglialatela Scafati; un concerto di musica autorale napoletana con il maestro Sio Giordano e musica popolare ed etnica con vari artisti del territorio, accompagnata da assaggi di cibi dal mondo, stand informativi delle associazioni, sul Volontariato Internazionale, di artigianato e commercio equo-solidale.

Ancora una volta Piazzetta Durante funge da “piattaforma di cooperazione e contaminazioni”, per diventare testimonianza diretta dell’integrazione e l’intercultura come possibilità di arricchimento per il territorio.