“Il giorno che la notte non viene”, il libro che abbatte le barriere della disabilità

“Il giorno che la notte non viene”, il libro che abbatte le barriere della disabilità

Sabato 11 Giugno alle ore 17.00, presso i locali dell’ UNIVOC (Sezione Provinciale di Napoli dell’Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi), in via Costantinopoli 19, sarà presentato il libro di Corrado VigilanteIl giorno che la notte non viene“.

L’iniziativa contiene in se particolari di rilevante valore civile e culturale perché non solo rappresenta un esempio concreto di interazione attiva tra partecipanti che vedono e che non vedono, i quali, in un clima di totale parità di approccio al libro, si lasceranno prendere da emozioni, da curiosità, da bisogni di interrogare l’autore e chi gli starà vicino; ma anche e soprattutto perchè garantisce l’ accessibilità alla lettura dell’opera da parte dei non vedenti, essendo il romanzo, per deliberata scelta dell’autore, prodotto in formato audio oltre che cartaceo.

Corrado Vigilante, infatti, ha offerto gratuitamente la copia del libro al Centro Nazionale del Libro Parlato dell’ Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti che, avvalendosi di lettori volontari professionisti come attori, operatori della comunicazione, fornisce una molteplicità di scelte di letture a tutti i non vedenti ed ipovedenti che si iscrivano al servizio del libro parlato: dunque, una lezione di solidarietà e di civiltà che si materializza attraverso lo scambio e l’arricchimento culturale, delle relazioni esperienziali senza barriere.

Partecipare ad un evento di tale genere fa sicuramente bene a quanti abbiano voglia di conoscere e capire di più cosa fa l’UNIVOC, e di cosa sono capaci ciechi ed ipovedenti quando a prevalere è la relazione di pari opportunità e non il pregiudizio della diversa abilità.