Giornata Mondiale Alzheimer, nasce l’App che aiuta familiari e caregiver

Giornata Mondiale Alzheimer, nasce l’App che aiuta familiari e caregiver

In occasione della XXIII Giornata Mondiale Alzheimer, per tutta la settimana sarà possibile scaricare gratuitamente l’App AIMA collegandosi al link http://app.appsgeyser.com/3626982/AIMA%20APP,  oppure direttamente dallo store Google Play https://play.google.com/store/apps/details?id=com.AIMAAPP.

L’App, realizzata dall’Associazione AIMA NAPOLI SEZIONE CAMPANA grazie al sostegno economico del progetto sociale “Donne per il domani” di Gioielli Pandora, vuole essere un valido aiuto per tutti i familiari e i caregiver di persone affette dalla malattia di Alzheimer.
L’applicazione, che è disponibile per essere scaricata su cellulari e tablet con sistema operativo Android (r) tramite l’apposito store Google Play, offre in maniera intuitiva e veloce l’accesso a
tutta una serie di informazioni in formato digitale rispetto alla gestione del paziente con demenza di Alzheimer.

Con un semplice click si potrà accedere a contenuti redatti da personale qualificato su come gestire le emergenze, l’igiene della persona, le cadute, i comportamenti problematici, le ondate di
calore, l’organizzazione dell’ambiente domestico e molto altro ancora. Oltre a queste informazioni indispensabili, sono disponibili apposite sezioni che illustrano tutti i servizi di AIMA Napoli
Olus, i servizi disponibili a livello territoriale e, in più, un apposito pulsante che permette di accedere ad una pagina speciale del sito web dell’associazione così da mettere l’utente nella
condizione di poter contattare un team di esperti disponibile a rispondere a richieste specifiche rispetto alla patologia dei propri cari.

La scelta di realizzare un’applicazione digitale e non un semplice supporto cartaceo è stata determinata non soltanto da motivazioni di salvaguardia dell’ambiente e di filosofia di
ecosostenibilità, ma muovendo dalla considerazione che ormai noi tutti disponiamo di uno smartphone e, quindi, di uno strumento che può essere considerato come una nostra naturale estensione, che portiamo sempre con noi e che può contenere molte informazioni, tra queste, grazie ad AIMA, oggi sarà possibile avere contenuti mirati e dedicati alla cura e al sostegno dei malati di Alzheimer.

Dal punto di vista tecnologico l’app è stata progetta e realizzata dal Dott. Angelo Rega, psicologo e ricercatore in tecnologie per l’apprendimento e la disabilità che da anni si occupa di come i
moderni strumenti mobile possano diventare utili mezzi di supporto sia per coloro che soffrono, sia per i loro familiari.
L’applicazione è orientata all’estrema ergonomia e semplicità d’uso, così da poter essere utilizzata in casi di emergenza o da persona che non possiedono particolari competenze tecnologiche, tant’è
che dalla schermata principale è possibile accedere direttamente al contenuto a cui si è interessati con un singolo click su una specifica icona.

Maggiori informazioni su www.aimanapoli.it