Fondazione Alliance: ecco le linee guida per presentare progetti

Fondazione Alliance: ecco le linee guida per presentare progetti

La Fondazione Allianz UMANA MENTE, parte dell’Allianz Foundation Network, che unisce tutte le Fondazioni Grant Making del Gruppo Allianz in Europa, Asia e Stati Uniti d’America, ha emanato le linee guida 2017 per le richieste di finanziamento.

La Fondazione confermando le due aree di interesse storiche, cioè disabilità congenita intellettiva e/o fisica e disagio minorile e giovanile, individua le seguenti tematiche specifiche di intervento in cui andrà a valutare e sostenere i progetti migliori:

AGRICOLTURA SOCIALE (AMBITI 1 e 2)
La Fondazione Allianz UMANA MENTE vuole confermare il proprio impegno in Agricoltura Sociale supportando diverse attività agricole e zootecniche con finalità sociali capaci di diventare un reale strumento di riappropriazione dell’individuo svantaggiato del proprio ruolo sociale e professionale all’interno della Società. In tale area, la Fondazione Allianz UMANA MENTE potrà supportare progettualità aventi le caratteristiche indicate nella Legge Nazionale n. 141/15 sull’Agricoltura Sociale. Si andranno a privilegiare le progettualità che applicano politiche di welfare in ambito territoriale, capaci di coinvolgere una pluralità di soggetti giuridici, enti non profit, aziende agricole e cittadini in un reale scambio intergenerazionale. I Progetti presentati dovranno essere accompagnati da un business plan dettagliato, che definisca la pianificazione e la gestione che l’Ente propone in una logica di sostenibilità futura. Infatti i Progetti, dopo la fase di startup, dovranno essere economicamente sostenibili ed eventualmente replicabili. In questo ambito, la Fondazione Allianz UMANA MENTE propone di continuare il costruttivo confronto con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF), anche nella logica di creare opportunità formative nell’ambito specifico, utilizzando eventualmente come luoghi di formazione, le realtà agricole di proprietà del Gruppo Allianz.

PASSAGGIO ALLA VITA ADULTA (AMBITI 1 e 2)
Stante il supporto e le esperienze degli anni precedenti, la Fondazione Allianz UMANA MENTE prenderà in considerazione progettualità sociali che, grazie ad un percorso di formazione, consentano a giovani svantaggiati, socialmente e/o economicamente, di arrivare al lavoro, affiancati da professionisti ed esperti artigiani capaci di insegnare loro un mestiere o una tradizione produttiva.
I Progetti a favore del passaggio alla vita adulta di giovani con disabilità congenite intellettive e fisiche dovranno offrire strategie di riappropriazione della persona della propria vita, attraverso la possibilità di una vita autonoma e l’eventuale integrazione nel mondo lavorativo. A ciò potranno essere anche uniti Progetti di residenzialità con un basso livello di assistenza, idonei ad accompagnare gli ospiti in un reale inserimento lavorativo e di vita autonoma.
Verranno privilegiati quei Progetti con finalità educative dell’intervento formativo in assetto lavorativo che permettano un investimento sul capitale umano in un’ottica di creazione di prospettive consapevoli; capaci di agevolare un percorso di orientamento per favorire la scoperta e valorizzazione del talento di ciascun ragazzo coinvolto e soprattutto capaci di essere sostenibili e continuare nel tempo una volta terminato l’eventuale supporto da parte della Fondazione.

ARTE (AMBITI 1 e 2)
La Fondazione Allianz UMANA MENTE valuterà Progetti sociali capaci di contribuire allo sviluppo, alla diffusione e alla promozione di una cultura dell’inclusione e della partecipazione sociale attraverso attività artistiche. Costituiranno titolo preferenziale quei Progetti che favoriscono la partecipazione di colleghi del Gruppo Allianz, in qualità di volontari (con particolare riferimento ai territori di Milano, Roma, Trieste e Torino) e siano in grado di mettere al centro del percorso formativo ed artistico le abilità e i talenti di persone svantaggiate in grado di realizzare opere uniche ed originali.

DIVERSAMENTE SPORT (AMBITO 1)
La Fondazione Allianz UMANA MENTE valuterà Progetti sociali capaci di contribuire allo sviluppo, alla diffusione e alla promozione di un integrazione e partecipazione sociale di soggetti con disabilità congenite intellettive e fisiche.
Attraverso le attività sportive, i Progetti presentati dovranno far apprendere valori come: il rispetto delle regole e dell’altro, aumentando la fiducia in sè stessi e rafforzando le relazioni con i propri compagni, amici e familiari; l’inclusione: lo sport aiuta a sentirsi parte di un gruppo e permette di condividere, con i propri compagni, a prescindere dalla disabilità, dalla razza, dalla religione e dalla cultura un reale spirito di squadra; e la lealtà dentro una sana competizione.
Costituiranno titolo preferenziale quei Progetti che favoriscono la partecipazione di colleghi del Gruppo Allianz in qualità di volontari (con particolare riferimento ai territori di Milano, Roma, Trieste e Torino ) e siano in grado di mettere al centro del percorso sportivo le abilità dei partecipanti.

Una volta presa visione delle linee guida e verificato che la progettualità che si intende presentare è coerente con esse, le associazioni dovranno compilare la scheda “Richiesta contributo” e inviarla all’indirizzo info@umana-mente.it.

Sarà cura della Fondazione inviare all’Ente la “Scheda di primo contatto”.
Per eventuali richieste di chiarimento sulla compilazione della “Scheda di primo contatto”, gli Enti potranno chiamare la Fondazione dal 7 marzo 2017 al 14 aprile 2017 al numero 02.7216.2669 nei seguenti giorni e orari:

– lunedì 14:00 – 15:30
– giovedì 10:00 – 11:00

Per maggiori informazioni www.umana-mente.it