“Corritalia”: sport e solidarietà tra le bellezze del paese

“Corritalia”: sport e solidarietà tra le bellezze del paese

Le vie, le piazze, i parchi e gli scorci più belli delle nostre città: saranno loro anche quest’anno a costituire il perfetto scenario nel quale fare un po’ di sana attività fisica all’aria aperta, come da sempre nello spirito di Corritalia, la manifestazione podistica nazionale organizzata da AICS Associazione Italiana Cultura Sport.

Giunta alla 26esima edizione, in programma domenica prossima, 26 marzo, la manifestazione ha visto l’adesione di oltre 40 città italiane, dal Piemonte alla Sicilia, dal Friuli Venezia Giulia alla Sardegna: tra queste, Roma, Napoli e Firenze, ma anche Brescia, Vicenza, Amalfi e Matera, che offriranno ai partecipanti itinerari suggestivi e di grande impatto.

In tutto, sono attesi più di 100mila tra atleti, amatori e semplici appassionati, che riempiranno strade e piazze per dare vita a coinvolgenti gare podistiche aperte a tutti: sono in programma, infatti, sia competizioni riservate ai tesserati AICS, sia gare non competitive a passo libero, aperte a tutte le categorie, a partire dai più piccoli. A questo proposito, sono sempre più le città nelle quali i Comitati AICS hanno coinvolto nell’iniziativa anche gli istituti scolastici, che faranno scendere in strada scolaresche, genitori e corpo docente, tutti fianco a fianco, per una grande festa dello sport per tutti.

Le finalità della manifestazione, che vuole dar vita ad un momento di aggregazione e promuovere, insieme, il benessere psicofisico individuale ed il patrimonio artistico e paesaggistico del Paese, sono chiare sin dalla sua denominazione completa, ovvero Corritalia – Insieme per i Beni Culturali e Ambientali. Non a caso, tra i patrocinatori figura anche quest’anno il Ministero dell’Ambiente; in passato l’iniziativa è stata anche insignita con una medaglia commemorativa da parte del Presidente della Repubblica.

Corritalia si terrà al termine della “Settimana dello Sport per Tutti”, che ha preso il via lunedì 20 marzo con lo svolgimento di eventi ed iniziative di promozione della pratica sportiva, organizzate dai Comitati AICS aderenti in collaborazione con realtà del territorio legate al mondo della scuola, dell’associazionismo e del volontariato.

AICS Associazione Italiana Cultura Sport è un ente impegnato da più di 50 anni nella promozione di attività dilettantistica sportiva a livello nazionale. Guidato dall’On. Bruno Molea, da poco rieletto alla Presidenza nazionale, oggi rappresenta una delle principali associazioni italiane per importanza ed impegno (in ambito sportivo, ma anche culturale, sociale, turistico ed ambientale) con i suoi 900mila associati, quasi 10mila circoli affiliati, 20 Comitati regionali e 120 provinciali dislocati in tutto il Paese.