Convegno “Recuperare i cattivi: ma noi siamo veramente buoni?”

Convegno “Recuperare i cattivi: ma noi siamo veramente buoni?”

Si terrà sabato 17 ottobre, a partire dalle ore 9.00, all’Hotel Oriente di Via Diaz, 44 a Napoli il Convegno “Recuperare i cattivi: ma noi siamo veramente buoni?” promosso dal Centro Studi Hansel e Gretel Onlus.

E’ indubbio che i “cattivi” (genitori violenti, sex offenders, ecc) possono mettere in atto comportamenti distruttivi producendo un danno evolutivo incalcolabile nelle vittime (pensiamo agli esiti del maltrattamento e degli abusi sul bambino, tanto più precoci, duraturi e coinvolgenti essi risultano). Non bisogna mai dimenticare le vittime quando si affronta il problema del recupero degli autori di reato!
Ma non è interesse delle vittime né della comunità assumere atteggiamenti distruttivi e simmetrici nei confronti degli autori di violenza. In quanto essere umani è sempre utile – dopo averli contrastati e fermati – cercare di recuperarli e di curarli per quanto è possibile! E non dobbiamo dimenticare quanto la frontiera tra buoni e cattivi non sia semplice da tracciare.

Tendiamo per es. a collocarci spesso nel “fronte” del bene senza assumerci le nostre responsabilità, senza vedere le parti “cattive” che portiamo con noi. Oppure tendiamo a collocare nel “fronte” del male i soggetti che ci disturbano e ci inquietano.
Così può diventare “cattivo” chi risulta diverso e fragile rispetto alla comunità sociale: è il caso dell’immigrato, del bambino irrequieto, del soggetto traumatizzato di cui non capiamo i sintomi.
Con questa iniziativa il Centro Studi Hansel e Gretel vuole interrogarsi sulla psicoterapia degli autori di reato, sulle strategie di recupero dei detenuti e degli ex detenuti, sulla prevenzione delle carriere della devianza e della criminalità nei bambini di oggi negli adulti di domani.

Per partecipare è necessario prenotarsi all’indirizzo email cshg@cshg.it

Maggiori informazioni su www.cshg.it