Arrevuoto 2019 presenta “Tutti contro tutti”. Il teatro come strumento di crescita sociale e culturale

Arrevuoto 2019 presenta “Tutti contro tutti”. Il teatro come strumento di crescita sociale e culturale

Andrà in scena sabato 11 alle 19.00 e domenica 12 maggio alle 18.00, al Teatro San Ferdinando con lo spettacolo “Tutti contro tutti” di Arthur Adamov, con la regia collettiva di Annalisa D’Amato, Alessandra Asuni, Christian Giroso, Nicola Laieta, Sergio Longobardi, Emanuele Valenti, Gianni Vastarella. Lo spettacolo fa parte di Arrevuoto, il progetto teatrale giunto al suo quattordicesimo movimento, singolare e innovativa occasione di incontro degli adolescenti e dei giovani con il mondo del teatro, i suoi linguaggi, le sue possibilità di comunicazione, il suo potere formativo. L’iniziativa, prodotta fin dalla sua prima edizione dal Teatro Stabile di Napoli, assume di anno in anno un valore sociale e culturale sempre più forte, agendo in quartieri problematici e complessi, dove lavorano da tempo una rete di gruppi, di associazioni e operatori del sociale e del mondo della scuola, che con ostinazione e determinazione hanno conseguito e continuano a conseguire risultati di grandissima importanza sociale e culturale.

Come sempre, durante tutto l’anno, nelle scuole e nelle associazioni coinvolte, si svolgono laboratori e percorsi di studio su un testo/progetto che quest’anno è stato, appunto, Tutti contro tutti di Arthur Adamov, scritto nel 1952 che racconta la crisi di un paese occidentale totalitario, dove il governo, impotente nel combattere la disoccupazione e la miseria sociale, induce i lavoratori a indirizzare la loro infelicità e la loro frustrazione sui rifugiati. Il governo, attraverso la radio, alterna persecuzioni e aperture come suo programma politico, gioca e cavalca le emozioni xenofobe dei protagonisti fino al gran finale. Dopo sei mesi di laboratori di teatro e musica, condotti in vari quartieri della città come Scampia, Bacoli, Bagnoli, Materdei, Rione Traiano, Doganella, Quartieri Spagnoli e guidati da una squadra di registi ed educatori, Arrevuoto porta in scena questa sua nuova avventura insieme a tantissimi adolescenti.

Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti visita www.teatrostabilenapoli.it